Recupero proventi delle multe, interrogazione di Trinchese

0

VIAREGGIO – Recupero proventi sanzioni amministrative elevate dalla Polizia Municipale, ex articolo 208 del Codice della Strada. Questa l’interrogazione protocollata dal consigliere leghista avvocato Alfredo Trinchese:

PREMESSO

Visto che il Nuovo Codice della strada, D.L.vo 30 aprile 1992 n. 285 e successive modifiche prevede all’articolo 208 comma 1 che i proventi delle sanzioni amministrative pecuniarie accertati da funzionari ed agenti appartenenti ad un Comune vengano devoluti alla stessa amministrazione;
Visto che al comma 4 del medesimo articolo si cita che “ una quota pari al 50% dei proventi spettanti agli enti..”, proventi derivanti dalle sanzioni accertate da funzionari ed agenti appartenenti a tale Ente,” è destinata: a) in misura non inferiore ad un quarto della quota, a interventi di sostituzione, di ammodernamento, di potenziamento, di messa a norma della segnaletica delle strade di proprietà dell’Ente;b) in misura non inferiore ad un quarto della quota al potenziamento delle attività di controllo e di accertamento delle violazioni in materia di circolazione stradale, anche attraverso l’acquisto di automezzi, mezzi e attrezzature dei Corpi di Polizia Municipale…” c) ad altre finalità connesse al miglioramento della sicurezza stradale, relative alla manutenzione delle strade di proprietà dell’Ente,…alla sistemazione del manto stradale, alla redazione dei piani di cui all’art. 36, a interventi per la sicurezza stradale a tutela degli utenti deboli,…”;
Visto che al comma 5 si cita che “ gli enti..” tra cui ovviamente i Comuni”..determinano annualmente con delibera della Giunta le quote da destinare alle finalità di cui al comma 4. resta facoltà dell’ente destinare in tutto o in parte la restante quota del 50% dei proventi alle finalità del citato comma 4;
Vista la Sentenza della Corte dei Conti n.104 del 2010 che prevede l’indisponibilità dei fondi derivanti dalle sanzioni amministrative;
CONSIDERATO
Che la quota dei proventi è, almeno nel 50%, quota di riserva indisponibile e vincolata a quanto previsto dall’art. 208 cds, come sopra enunciato;
Che negli anni passati tale quota indisponibile non è stata riservata nella maniera prevista dalla Legge e che dunque il fondo previsto dall’art. 208 cds non è stato costituito;
Che le somme introitate dall’attività dei funzionari e agenti della Polizia municipale del Comune di Viareggio risulta mediamente sempre superiore ai 1.000.000,00 di Euro annui;
Che la situazione dei mezzi, delle autovetture, dell’abbigliamento, delle strutture funzionali del Corpo di Polizia Municipale risulta grandemente carente ed in certi settori addirittura assente da un punto di vista dei fondi e sta provocando il collasso degli stessi, vedasi ad esempio quello dell’ infortunistica stradale dove manca un mezzo idoneo al rilievo dei sinistri o il settore segnaletica dove i fondi devoluti al settore sono praticamente ridotti a zero. Inoltre tale assenza di risorse economiche che potrebbe essere grandemente colmata col semplice rispetto delle normative comporterebbe un adeguamento delle dotazioni strumentali, ad oggi pessime ed inadeguate, ed una possibilità di ricorrere a nuovi corsi di formazione;
TUTTO CIO’ PREMESSO E CONSIDERATO
Si interroga questa amministrazione su quale condotta intende tenere per la costituzione del Fondo e quale attività, anche di carattere amministrativo, intende intraprendere per ricostituire quello che è stato illegittimamente violato negli anni passati, recuperando le somme distorte e creando così’ le basi e la sostanza per il rispetto del dettato normativo e per la fattibilità di interventi strutturali nei settori previsti dal citato art. 208 cds con particolare rilievo alle carenze ad oggi presenti nell’organizzazione del nostro Corpo di polizia municipale e nella sistemazione del settore viario, con riferimento anche a tratti pedonali o ciclabili.
Il tutto in collaborazione e di concerto con il Dirigente responsabile per funzione e mansione e con l’Organismo straordinario di liquidazione ad oggi presente nel nostro comune.

No comments