Revival, la prima nazionale al Politeama di Prato

0
PRATO Sabato 11 alle ore 21 e domenica 12 febbraio alle ore 16 al Teatro Politeama Pratese, si terrà in Prima Nazionale lo spettacolo musicale REVIVAL!.
 
Dall’ Operetta alla Commedia Musicale, attraverso le canzoni italiane e internazionali famose nel mondo, agli anni ’30 ad oggi…
 
Revival significa «rinascita, risveglio», ma anche «rivivere», far tornare di attualità, stili, modelli, tendenze e correnti di un passato recente, nel campo dello spettacolo, della musica, della letteratura e dell’arte, e in genere del costume.
Revival è riproporre e riportare in auge sul palco del Politeama Pratese, filtrati attraverso la sensibilità del Regista Sandro Querci, musiche, brani italiani ed internazionali che hanno incantato il pubblico, prosa comica e drammatica, eleganza, gusti, tendenze, appartenenti ad un recente passato .
Uno “struscio” attraverso le radici delle nostre canzoni e della nostro teatro; radici universali, sempre vive.
Un allestimento elegante dai testi di prosa esilaranti e dalle brani musicali intramontabili, per uno spettacolo che ha richiesto oltre 80 giorni di prove, e che vede 27 cambi di costume, musica dal vivo, affiancato dalla produzione di un CD audio.
 
Brani memorabili frutto di una scelta oculata e mirata. Canzoni straordinarie che hanno fatto conoscere l’Italia nel Mondo: “Vivere”, “Ma l’amore no”, “Vecchia Roma”, “Love in Portofino”, “Chitarra suona più piano” oltre una fantasia di operette e molto altro. Non mancherà una preziosa incursione nella canzone internazionale : “New York, New York Theme song”,
“On my own” e molto altro, oltre un inedito scritto e composto da Sandro Querci. Viene, altresì, ripristinato un monologo dallo spettacolo “Da Te a Me” , col quale Querci ha vinto il Premio come miglior autore-attore al festival Internazionale del Cinema, Teatro e Televisione, oltre estratti di prosa da Benelli, Malaparte, Pratolini.
Drammaticità e comicità alternate in un vortice di emozioni, avvolte in una scenografia scintillante, fra specchi, luci, lustrini e ”bauli di ricordi” .
 
E’ terza significativa produzione teatrale targata Walters nonché la terza in assoluto in Italia “green” diretta, prodotta e organizzata in applicazione del Gea, Green Entertainment Act, in applicazione delle procedure ecosostenibili pubblicate in MOVIE CLUSTER E GREEN SET in Italia nel 2015 e nell’ edizione francese nel 2016 ideata e iscritta per il Teatro dall’ Avv. Barbara Gualtieri.
Lo spettacolo è scritto e diretto da Sandro Querci, che ne è il protagonista, con Serena Carradori, Francesca Nerozzi, Elena Talenti
 
Le coreografie sono di Francesca Nerozzi
Con gli arrangiamenti e le musiche dal vivo di Davide Gobello
E con Camilla Gai Valentina Rugi Virginia Buti
La Direzione Organizzativa è dell’ Avv. Barbara Gualtieri

No comments