Riapre il Principino: “La spiaggia non è nella disponibilità del Comune, nessun diniego da parte dell’amministrazione per i disabili”

VIAREGGIO – «La spiaggia del Principino non è nella disponibilità del Comune di Viareggio» così l’assessore Sandra Mei in merito alle dichiarazioni dell’assessore Barsotti riguardo un presunto diniego alla richiesta di punti ombra da dedicare alle persone portatrici di disabilità residenti nel Comune di Massarosa.  Principino che, da oggi, è in affitto ad un imprenditore

«Stupisce che la presidente della Conferenza dei sindaci non ne sia a conoscenza, così come stupisce che la presidente della Società della Salute non sappia che i servizi alla disabilità, che riguardano non soltanto Massarosa ma tutta la Versilia, dovrebbero passare dalla SDS stessa».

«Al di la’ delle questioni politiche che spero possano restare – come dovrebbero – al di fuori delle esigenze amministrative, tengo a precisare che la mia storia personale, il mio passato, parlano per me più di qualsiasi dichiarazione distorta: non posso accettare, per nessun motivo, che si metta in dubbio la mia onestà e il mio impegno nel sociale che da sempre mi vede in prima linea nella mia città».

«Rimaniamo per questo a disposizione per qualsiasi richiesta, fatta nei termini e nei tempi giusti, che vada nell’interesse di tutti i Comuni della Versilia e non solo di uno: per quanto sarà possibile fare, il Comune di Viareggio sarà sempre pronto a venire incontro alle esigenze delle fasce più deboli di popolazioni così come a chi è portatore di sofferenza e disabilità».

Lascia un commento