Ricercato per avere investito una donna con la moto: catturato a Pistoia

0

PISTOIA – Un uomo di 26 anni, ricercato per omicidio colposo e omissione di soccorso, è stato arrestato a Pistoia dalla Polizia Stradale su ordine della Procura. Le ricerche andavano avanti da oltre un anno, ma lui finora l’aveva fatta franca perché era scappato in Albania, suo paese di origine.

Nel 2011 aveva investito con la sua moto sulla Porrettana una donna di 72 anni che stava attraversando la strada. L’impatto fu violento ma lo straniero non si fermò a soccorrere la vittima che, per le gravi lesioni subite, spirò subito dopo il ricovero all’ospedale di Careggi.

Lui fu rintracciato e il Tribunale di Pistoia, nel 2012, lo ha condannato a 4 anni di reclusione. Nel 2014, i 16 mesi di carcere che doveva ancora scontare gli sono stati convertiti con l’espulsione dall’Italia. Ma l’uomo, in semilibertà, si era reso irreperibile e la Procura di Pistoia, nel luglio del 2015, ne ha ordinato la cattura.

Gli investigatori della Polstrada di Pistoia erano sulle tracce del pirata della strada. Il tempo trascorso non aveva sbiadito l’immagine del suo volto nelle menti dei poliziotti, che mai si sono scoraggiati. E ne avrebbero avuto motivo, dopo i tanti appostamenti sotto casa dei genitori andati a vuoto. Ma erano pure convinti che prima o poi lo avrebbero acciuffato.

Stamattina c’è stata la svolta. Da quell’appartamento è uscito un uomo che si è intrufolato in un’Audi, dirigendosi verso Agliana. L’auto aveva i vetri oscurati ma gli agenti hanno inseguito e fermato la macchina. Lui è uscito dall’abitacolo facendo il vago, ma è stato riconosciuto dalla Polstrada. Ora si trova in carcere a Pistoia, ove potrà riflettere meglio su ciò che ha combinato.

 

No comments