RicicLAB: I love my bike, ripara e personalizza la tua bicicletta

0

VIAREGGIO – I love my bike. Ripara e personalizza la tua bicicletta. Lunedì 31 ottobre arriva il secondo appuntamento di RicicLAB, l’iniziativa a ingresso libero realizzata da Sea Risorse e Sea Ambiente e organizzata dallo spazio smartCO2 COworking+Community insieme ad una rete di associazioni e di persone tra cui Ricicla Market.

Dopo la grandissima affluenza del primo incontro sulla carta, questo sarà dedicato a chi desidera recuperare e rimettere a nuovo il proprio mezzo ecologico a due ruote, anche personalizzandolo. Non inquina e costa meno della macchina: la bicicletta è sempre più di moda, non solo d’estate. E allora impariamo con un esperto l’abc della riparazione e come personalizzarla con materiali semplici e riciclati, con un tocco creativo o un accessorio utile

A partire dalle 17 negli spazi dello smartco2 (via Vittorio Veneto, 281, Viareggio) Antonio Bianchi ci guiderà nel far tornare come nuova la nostra bici. Appassionato di meccanica, Antonio ha lavorato in diverse officine. Dopo alcune esperienze lavorative in diversi ambiti, è tornato alla meccanica dedicandosi alle biciclette, mezzo ecologico e che non conosce la crisi legata al costo del carburante. Non solo le ripara ma le restaura, se di valore o antiche. Seguendo il trend delle biciclette personalizzate, si è specializzato nella moda West Coast di Las Vegas che propone biciclette reinventate con pezzi vintage, denominata “Rat Rod Bike” e proponendo una rivisitazione sempre originale e innovativa dei mezzi a due ruote con la speranza di portare quei colori sulla nostra, West Coast.

I partecipanti sono invitati a portare attrezzi da lavoro ed elementi per personalizzare la bici.

Gli argomenti dei prossimi laboratori sono il riuso creativo della stoffa con Rebecca Adami (lunedì 7 novembre), il compost con Daniela Francesconi (lunedì 14 novembre) e il riuso creativo della plastica con Pierangela Massolo (lunedì 21 novembre). Sabato 26 novembre giornata conclusiva.

Iscrizioni aperte già a tutti gli appuntamenti, mandando una mail a alicelepore@searisorse.it. L’ingresso ai laboratori è gratuito ma è necessario essere in possesso della tessera ACSI, ai fini della copertura assicurativa dei partecipanti.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: