Rifiuti, calcinacci e una bara: il degrado al cimitero: “Così Del Dotto gestisce la Pluriservizi”

0

CAMAIORE – Rifiuti, calcinacci e addirittura una bara: è questo lo spettacolo desolante che si presenta nel terreno adiacente al Cimitero di Camaiore in via Madonna della Pietà, località Badia.

1“La zona è abbandonata all’incuria e al degrado, ben visibile da passanti e utenti: sacchi di plastica, residui di mattoni e laterizi, il container dei rifiuti, che dovrebbe essere sigillato, è invece aperto. E lì in mezzo campeggia anche una bara, gettata a terra e coperta con un nylon: una scena veramente sconfortante, come documentano anche alcune foto”, si legge nella nota dell’associazione La Rondine: ” Questo è il risultato della gestione della Pluriservizi, che tra le varie funzioni ha anche i servizi cimiteriali, da parte del Sindaco Del Dotto; è il risultato del suo modo di amministrare e delle sue scelte discutibili, con una dirigenza e dei consiglieri (sulle cui nomine abbiamo già espresso le nostre perplessità, visto che a nostro parere non sono altro che espressione di una lottizzazione del potere), che non sono chiaramente in grado di gestire la società e i suoi vari servizi. E a farne le spese sono sempre i cittadini. Questa è l’ennesima dimostrazione di  una palese incompetenza.

Domandiamo al Presidente della Pluriservizi Rosi come un terreno affidato alla società possa essere abbandonato alla trascuratezza e alla negligenza, senza il minimo controllo. E soprattutto chiediamo al Sindaco Del Dotto che si attivi immediatamente e faccia ripristinare la zona, liberandola dai rifiuti e risanandola, mettendo fine a questo quadro fatiscente.

 

No comments