Rifiuti speciali, vernici e solventi all’ex Poltronova: in un fabbricato due clandestini

0

MONTALE – I militari della locale stazione,  della stazione dei carabinieri forestali di Pistoia e del NOE di Firenze, in collaborazione con la locale polizia municipale, hanno proceduto ad un accesso ispettivo nell’area della ex “Poltronova srl”, in via Provinciale  Pratese,  ora in liquidazione  nei cui fabbricati dismessi era stata segnalata la presenza di varie persone. L’ispezione ha consentito di verificare innanzitutto le pessime condizioni di alcuni fabbricati realizzati con pannelli di fibrocemento, potenzialmente contenenti amianto, che in molti casi si presentavano sfaldati. E’ stata rilevata inoltre la presenza di rifiuti speciali pericolosi come vernici, solventi e apparecchiature informatiche  e rifiuti non pericolosi,  come  scarti della lavorazione tessile, plastiche, parti di arredi, scaffali, vetro, bombole esauste ed altro materiale, che avrebbero dovuto essere smaltiti secondo procedure chiaramente indicate per legge. Sono stati perciò denunciati i tre proprietari dell’immobile e l’attuale  custode giudiziale,  per gestione illecita di rifiuti speciali in concorso.  All’interno di uno dei fabbricati,  sono stati trovati due extracomunitari, un cittadino nigeriano  44enne e un cittadino marocchino  53enne entrambi clandestini,   che sono stati segnalati per le procedure di espulsione.  A cura della Polizia Municipale sono stati inoltre recuperati sei automezzi della ditta, abbandonati  da tempo e che sono stati sequestrati come l’intera area.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: