Rissa tra 50 extracomunitari, i cinque arrestati finiscono in cella

0

AREZZO – In esito all’operazione di Polizia Giudiziaria condotta interforze nella serata del 13 agosto scorso nei confronti di un nutrito gruppo di extracomunitari che avevano posto in essere violente condotte sfociate in una rissa nel quartiere Saione, si è svolta questa mattina, presso la locale Casa Circondariale, l’udienza presieduta dal Giudice del Tribunale di Arezzo per il procedimento instaurato nei confronti dei cinque arrestati di nazionalità nigeriana.

Al termine di tale udienza l’Autorità Giudiziaria ha convalidato tutti i provvedimenti di arresto adottati dalle Forze dell’Ordine e disposto la custodia cautelare in carcere per tutti i cinque soggetti.

Contestualmente, il Questore di Arezzo ha provveduto ad emettere e far notificare in carcere a 4 dei 5, aventi residenza in altro comune, il Foglio di Via Obbligatorio con rimpatrio al luogo di provenienza e divieto di ritorno nel territorio comunale aretino per un periodo di anni tre.

arezzoRissa

No comments