Ultime News

Ritrovate in un canalone la bimba e la nonna scomparse: la piccola è gravissima

0

FIRENZE – Sono state ritrovate questa mattina all’alba in un canalone la nonna e la bimba di soli 13 mesi scomparse nella serata di ieri a Reggello in provincia di Firenze ( LEGGI ANCHE: Nonna e nipotina di 13 mesi scomparse nel nulla: si cerca ovunque   ). La piccola Sofia, in ipotermia, è stata portata, gravissima, con il Pegaso all’ospedale pediatrico Meyer, dove il personale medico sta tentando di rianimarla e strapparla alla morte. Viva, quindi, la bimba, anche se le sue condizioni di salute destano preoccupazione, al contrario dalle notizie apprese in un primo momento che la davano per morta. La nonna, Morena Ghinassi, cosciente, ha subito un trauma cranico ed è stata trasportata anche lei in ospedale, a Careggi. La donna e la piccolina, che erano uscite ieri pomeriggio intorno alle 16 per una passeggiata, poi dalle 18 erano svanite nel nulla, sono state rintracciate questa mattina all’alba dai Vigili del Fuoco in un canalone a 5 km di distanza dalla frazione di Cascia, dopo una notte di ricerche effettuate dai Vigili del Fuoco, con i Carabinieri, i cani molecolari e i volontari. Una zona molto impervia, quella del ritrovamento, e difficoltosa da raggiungere a piedi. La donna, quando era uscita con la nipotina, era senza cellulare, e questo ha reso complicate le ricerche, andate avanti senza sosta per ore, nonostante il buio. Sono stati i segni delle ruote del passeggino a permettere il ritrovamento. Come ci sono arrivate, nonna e nipote, in una zona boschiva, e impervia, distante diversi chilometri da casa? Una domanda, questa, alla quale i Carabinieri stanno cercando di dare una risposta.

 

 

No comments