Ritrovato cadavere di un viareggino in Francia

VIAREGGIO -È stato ritrovato in Francia, nel comune di Charette, il cadavere di Vittorio Barruffo, 44enne vissuto in Versilia. L’uomo ha abitato a Viareggio per diversi anni e la figlia infatti vivrebbe a Camaiore.Barruffo, trasferito in Francia per lavoro, è scomparso il 9 luglio scorso da Montalieu-Vercieu e del caso si era occupato anche la trasmissione ‘Chi l’ha Visto?’.

Il corpo, identificato tramite esame del dna dalle autorità francesi, è stato ritrovato con mutilazioni e gravi ferite che ne avrebbero provocato la morte.Circa 10 anni fa, il 44enne rimase vittima di un accoltellamento nel quartiere Terminetto e, sempre secondo testimonianze e ricordi, l’uomo finì nel carcere di Lucca per maltrattamenti, molestie e minacce denunciate dalla ex moglie.