Rolling Stones, il giorno dopo: il messaggio del Sindaco di Lucca, Alessandro Tambellini

0

LUCCA – «Adesso, dopo le tante parole spese per decantare  i meriti degli organizzatori e la bravura immensa degli Stones, è il momento di ringraziare la città e i cittadini». Inizia così il messaggio che il Sindaco di Lucca, Alessandro Tambellini, rivolge alla città il giorno dopo il concerto della band che ha fatto la storia del rock.

«Giovani, giovanissimi, famiglie, anziani, moderni o legati alle tradizioni più radicate – prosegue – tutti hanno compreso l’importanza dell’evento. E qui voglio dire grazie anche alla Prefettura, alle Forze dell’ordine, ai Vigili del Fuoco, al Genio Civile, all’Asl Toscana Nord-Ovest, a Sistema Ambiente e in generale a tutta la struttura logistica mobilitata, ai tantissimi volontari che ci hanno regalato professionalità e abnegazione e alla macchina comunale – dipendenti, dirigente Giovanni Marchi, funzionario Costantino Di Piero e rispettivi staff – che ha funzionato alla perfezione, dimostrando competenza, passione e capacità. Siamo stati i protagonisti di qualcosa di grande, dal valore incalcolabile, che ha generato un’eco che durerà a lungo e che proietta la reputazione di Lucca e dei cittadini lucchesi in tutto il mondo.

Un’eco che fa definitivamente assurgere Lucca nel ristretto gotha delle città che sanno fare della bellezza un patrimonio inestimabile, da costruire e cercare giorno dopo giorno nella qualità e nell’autenticità di ciò che siamo e di ciò che possiamo essere ancora di più».

Si unisce ai ringraziamenti anche l’assessore Francesco Raspini, che ha seguito passo passo le varie operazioni logistiche che ricadevano sotto la responsabilità dell’amministrazione comunale.

«A noi del Comune spettava il compito – spiega – di coordinare la logistica di tutto quello che avveniva fuori dall’area di spettacolo: accogliere le 55.000, farle parcheggiare, condurle all’ingresso dello show e farle ripartire in sicurezza cercando al contempo di contenere i disagi per i residenti della città. Il lungo e minuzioso lavoro di pianificazione ha dato i suoi frutti. Il Comune di Lucca e le sue strutture possono rivendicare di avere vinto questa sfida. E lo abbiamo fatto grazie a una grande squadra di professionisti e a tutta la città».

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: