Ruba 3200 euro in farmacia, denunciata

0

FORTE DEI MARMI – Nel corso della giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Forte dei Marmi, a conclusione di mirate indagini, hanno deferito in stato di libertà una donna, classe 1983, impiegata,  poiché ritenuta responsabile del reato di furto aggravato.
In particolare i militari ricevevano una denuncia di furto da parte del gestore di una farmacia del luogo che riferiva che nel corso delle ultime 2 settimane, nel corso della tarda mattinata, per ben 2 volte erano state trafugate ingenti somme di denaro dal magazzino, per un totale di 3200 euro. I Carabinieri davano avvio quindi a minuziosi accertamenti e anche grazie alla piena collaborazione dei titolari e dei dipendenti della farmacia venivano ricostruiti con precisione tutti i movimenti ed gli eventi delle 2 giornate interessate dai furti. Tale attività consentiva rapidamente ai militari di constatare che durante entrambi i giorni erano state effettuate delle consegne da parte di un corriere. Veniva quindi accertato che le consegne erano state effettuate dalla medesima dipendente che veniva quindi immediatamente convocata in caserma e dopo le iniziali resistenze la stessa ammetteva di essersi resa responsabile di entrambi i furti. In particolare la stessa, con la scusa di dover effettuare una consegna ed approfittando della distrazione dei dipendenti, nella prima occasione aveva sottratto il denaro contante custodito all’interno nel portafogli di un dipendente, mentre nella seconda occasione la stessa riusciva ad aprire una piccola cassaforte da cui trafugava tutto il denaro contante presente. A seguito delle prime ammissioni i Carabinieri si recavano quindi presso l’abitazione della donna ove venivano rinvenuti e recuperati tutti i contanti sottratti.
La donna è stata quindi deferita alla competente Autorità Giudiziaria mentre l’intera refurtiva è stata riconsegnata ai legittimi proprietari.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: