Ruba in un supermercato e aizza il cane contro il titolare: morso a una natica

FIRENZE – Ha lasciato il suo cane, di grossa taglia, all’esterno del supermercato dove poi ha rubato alcuni prodotti per un valore di una decina di euro. Quando poi si è visto scoperto ha scagliato l’animale contro uno dei proprietari, un cinese di 35 anni, che è stato morso ad una natica. E’ accaduto ieri intorno alle 19 in via Melarancio a Firenze. Il ladro è anche tornato indietro minacciandolo il 35enne affinchè non denunciasse l’accaduto. Indagini sono in corso da parte della polizia.