Rubano all’Esselunga e spintonano l’addetto alla sicurezza: arrestati

0

LIDO DI CAMAIORE – I carabinieri della Stazione di Lido di Camaiore hanno tratto in arresto, per il reato di rapina impropria F.C., del 1970,  A.G., del 1967, entrambi italiani, e N.A.K., del 1960, marocchino.

Il fatto è accaduto  a Lido di Camaiore, e i carabinieri della locale  Stazione sono intervenuti all’Esselunga di via Aurelia dove erano stati segnalate tre persone che, dopo aver commesso un furto di generi alimentari ed essere stati fermati dall’addetto alla sicurezza, avevano tentato la fuga spingendo il vigilante per terra. Quando i militari sono arrivati, hanno preso in consegna le tre persone, due italiani residenti al Varignano ed un cittadino nordafricano senza fissa dimora, tutti e tre amici e con precedenti. Dopo gli accertamenti di rito in caserma e la restituzione della merce rubata al supermercato, i tre sono stati dichiarati in stato di arresto e questa mattina si è svolta l’udienza di convalida presso il Tribunale di Lucca.

No comments