Ultime News

Rubano bici, arrestati

0

FIRENZE  – Si erano ben organizzati per rubare biciclette allucchettate alle rastrelliere e – verosimilmente – portarle vie su un furgone; ma la notte scorsa per tre cittadini rumeni, di età compresa tra i 28 e i 44 anni, sono scattate le manette.

Ad arrestarli sono stati gli uomini della Squadra Volante della Questura di Firenze.

L’allarme al 113 è scattato intorno alle 4.00 di notte quando un cittadino si è ritrovato ad essere testimone di un primo furto in via Senese ad opera di due soggetti.

Mentre uno faceva da palo, l’altro ha tagliato la catena di sicurezza di una mountain bike e, a bordo della bici, si è allontanato insieme al complice.

Apprese le descrizioni dei malviventi, gli agenti si sono messi sulle loro tracce e dopo alcune ricerche hanno sorpreso, poco lontano, la coppia di nuovo all’opera con una altra bicicletta.

Colti sul fatto, i ladri si sono dati velocemente alla fuga inseguiti dai poliziotti. Nel frattempo un’altra pattuglia ha intercettato sempre in zona un furgone sospetto guidato da un cittadino rumeno.

Durante il controllo l’uomo ha ricevuto un’insolita chiamata sul cellulare da un utente che parlava con voce affannata e concitata; si trattava proprio di uno dei fuggitivi che stava cercando di riunirsi al terzo complice della banda pronto a motore acceso.

Dopo un lungo inseguimento appiedato i poliziotti hanno raggiunto gli altri due soggetti, uno fermato in via dei Serragli, l’altro in piazza della Calza dove aveva cercato di liberarsi di un paio di tronchesi gettandole a terra durante la corsa.

Nonostante un’attiva resistenza entrambi sono stati bloccati e accompagnati in via Zara insieme all’autista del furgone. Recuperata anche la mountain bike rubata.

Volanti e Poliziotti di Quartiere hanno identificato 116 persone ed effettuato verifiche su 21 veicoli.

7 persone sono state sottoposte a fermo per identificazione. Durante l’attività sono stati effettuati controlli anche nei locali, nelle sale slot ed negli esercizi commerciali del centro e della periferia cittadina: in particolare in  via Sant’Antonino, l.go Annigoni, via Ponte alle Mosse, via Caccini. via Ghibellina e via de Macci.

In queste ultime vie gli agenti hanno sanzionato i titolari di due esercizi commerciali sorpresi a somministrare alcolici tra le una e le due di notte in violazione della vigente ordinanza.

In viale degli Olmi invece il Reparto Prevenzione Crimine Toscana ha denunciato un cittadino rumeno di 22 anni trovato in possesso di un manganello flessibile e di 3 spray urticanti pronti all’uso.

Nei pressi della stazione centrale, infine, è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio un 19enne di origini siciliane. Il giovane aveva addosso alcuni grammi di marijuana; altri, insieme ad una bilancina di precisione, ne sono stati rinvenuti nella sua abitazione nella provincia di Firenze

No comments