Le 7 più incredibili notizie “andro-sex”del 2015: chi non lo fa a capodanno…

0

(di Luca Lunardini) – A fine anno tutte le svariate rubriche, riviste o quotidiani amano raccontar i fatti o i personaggi più importanti dell’anno trascorso. E allor come poteva la nostra bella Rubrica esser da meno? Ecco, pertanto, le 7 notizie andro\sessuologiche più “forti” del 2015, sapendo che piuttosto che “freddi numeri statistici “, saran soprattutto numeri “bollenti”, visto che di sesso si tratta. Ma, d’altra parte, diciamocelo, chi non vorrebbe festeggiar il nuovo anno in modo un pochin “bollente” !?

  1. LE… DIMENSIONI. Come non iniziar da quello che è l’argomento per eccellenza del mondo maschile (e un pochino, riconoscetelo Signore, anche di quello femminile): LA LUNGHEZZA DEL PENE. Secondo un mega-Studio di pochi mesi or sono, condotto su migliaia di…, la media del pene eretto va DAI 13 AI 17 CM DI LUNGHEZZA, e da 4 a 6 di circonferenza. “Rocco” a parte…

 

  1. NUMERO DI FIGLI. Nell’anno trascorso una famiglia italiana ha messo al momento il suo 16 figlio! Un quasi-record italiano, ma davvero poco se confrontata con la signora Fëdor Vasil’ev che, nella Russia del 1700, mise partorì l’incredibile numero di 69 bambini! di cui 27 gravidanze normali che comprendeva sedici coppie di gemelli, sette parti trigemellari, e quattro quadrigemini. Il record maschile va, invece, ad un sovrano marocchino che avrebbe avuto almeno 342 figlie e 525 figli, anche se il numero preciso ancora non è completamente chiaro. Se vi sembrano tanti i parti trigemellari o le famiglie che oggi hanno più di 6 figli…!

 

  1. QUANDO NON FUNZIONA… Uno studio di inizio anno ha confermato come un bel (si fa per dire!) 5% dei maschietti 40enni (pertanto discretamente ancor giovani…) ha, aimè! avuto esperienza della DISFUNZIONE ERETTILE. Percentuale che sale ad un terribile 25% negli over 65enni. Come dire non preoccupatevi troppo se accade: sarebbe una cosa piuttosto normale. Sarà… ma sarà bene metterci rimedio!

 

  1. QUANDO IL PRIMO RAPPORTO? La notizia era già abbastanza nota ma una recente ricerca ha indicato come la media maschile di perdita della verginità sia di 16,9 anni. Quella femminile, nonostante si possa pensare il contrario, è un pochino più alta: 17,4. E un nuovo studio dimostra che la genetica può essere un fattore importante a seconda dei tratti ereditati come l’impulsività o la maturazione.

 

  1. E il “mitico” ORGASMO? Sembra incredibile ma tutti gli studi, anche recenti, confermano come “solo” il 75% degli uomini raggiunga sempre l’orgasmo durante il sesso, mentre per le donne la statistica si abbassa drammaticamente al 29%! Necessita prender rimedio! Ecco un buon proposito per il nuovo anno…

 

  1. QUANTI PARTNER? Secondo un recente sondaggio svolto tra uomini e donne, di età compresa tra i 20 e i 60, anni, le donne hanno una media di quattro partner sessuali durante il loro ciclo di vita, gli uomini 7. Ci credo certamente, ma siccome il sesso si fa in due e nel mondo siamo divisi a metà qualcosa non torna…

 

  1. PAPILLOMAVIRUS! Almeno il 50% dei sessualmente attivi, Indifferentemente uomini o donne, hanno avuto un’infezione da HPV genitale (o papillomavirus umano). Nel 90% dei casi, il sistema immunitario combatte la malattia e la guarisce entro due anni, sono i casi a basso rischio che, in genere si limitano a provocare le antipatiche ma sostanzialmente innocue verruche genitali. Ma può essere anche ad alto rischio, causando, in questo caso il cancro cervicale e altre malattie gravi. Mi raccomando vaccino e soprattutto profilattico. Sempre! Anche l’ultimo dell’anno!!

 

Divertiti? Sorpresi? Preoccupati? Così sia! L’importante è che l’ultimo dell’anno che vi aspetta sia “caldamente spumeggiante!”

E ricordate che… “«Chi fa sesso a Capodanno fa sesso tutto l’anno!». E se non riuscite a far sesso il 31 sera, consolatevi: avete un anno a disposizione per rimediare!

BUON 2016!

No comments

*