Politici sotto le lenzuola, ecco il Sindaco Domenico Lombardi: “Il primo bacio? La scalata dell’Everest”

0

( a cura della psicolosessuologa Patrizia Mascari ) – Aria familiare e paterna, sorriso dolce e prudente, passo felpato, sguardo dell’osservatore attento e paziente di colui che sa ascoltare……..chi si cela sotto l’IDENTI-SEX?
DOMENICO LOMBARDI
Classe 1950, pediatra e neuropsichiatra infantile, sposato, una figlia sindaco di Pietrasanta.
Dice di essere riflessivo, equilibrato e passionale, nel senso che mette sentimento in tutto ciò che fa.
Diamo inizio alla SEXY-INTERVISTA
P.Mascari: Un bacio alla francese che ha lasciato il segno…
D.Lombardi: “Il primo, quello che interruppe ‘l’autosufficienza’, ero adolescente ma lo ricordo ancora bene romantico, pulito, mi sembrò di aver scalato l’Everest!!”
PM: Sesso e paura un binomio talvolta possibile…….
DM: Associo la sessualità alla presenza di una emozione forte ma non la paura, magari una di quelle forti e… questo lascia un ‘retrogusto’ di certo non neutro.
PM: Cosa pensa delle persone che preferiscono mostrare una identità di genere detta genericamente ‘queer’ (stramba): né maschio né femmina a-gender (senza-genere) o…. gender fluid che alternano o mischiano le caratteristiche dei due sessi.
DM: “Come medico mi sono trovato di fronte a problematiche legate al genere e le posso dire che talvolta c’è una certa sofferenza psicologica che va senza dubbio tenuta in grande considerazione.”
PM: Ha una tipologia di donna che preferisce?
DL: “Anni indietro magari ….ero forse rigido nell’accordare la preferenza all’aspetto squisitamente fisico, oggi le posso dire che di una persona mi soffermo ad apprezzare magari qualche tipo di caratteristica come lo sguardo, il sorriso, il seno, la gestualità il calore umano che emana il ‘caldo abbraccio visivo’.”
PM: In amor vince chi fugge….
DL: “Io non sono mai fuggito, e credo che la fuga sia qualcosa che lascia un senso di amarezza, soprattutto quando è la donna a fuggire, preferisco il fare chiarezza!”
PM: Pare che due donne su tre tradiscano per noia, almeno statisticamente parlando, come la prenderebbe se scoprisse di essere stato tradito?
DM: “Molto male, cercherei di riflettere e capire perché ma la prenderei malissimo, sarebbe una grande ferita narcisistica”.
PM: Che caratteristica femminile la colpisce o considera particolarmente seducente?
DL: “La bellezza, la femminilità, il tono della voce ed il colore della carnagione. Mi viene in mente Baudelaire follemente innamorato di una donna creola.”
Concludiamo l’intervista con le SEXY-CURIOSITA’: è in fase di conversione da slip a boxer, vede nella possibilità di fantasticare sessualmente la libertà di sentirsi a proprio agio nella sessualità e superare le inibizioni che talora rendono difficile godersi appieno un rapporto, al bisogno direbbe sì alla pillola dell’amore ma …rifletterebbe prima di dirlo alla partner!
Un grazie a Lombardi di aver partecipato e arrivederci al prossimo intervistato! PM

No comments

*