Politici sotto le lenzuola, il Presidente Baccelli: “La donna in jeans è sexy”

0

( a cura della psicosessuologa Patrizia Mascari ) – Arcata sopracciliare folta e delineata, sorriso da gentil uomo, portamento distinto accogliente e socievole e….. quella chioma appena brizzolata che …..gli conferisce una certa autorevolezza …………..
Chi si cela sotto questo Identi-Sex?
STEFANO BACCELLI
Classe 1965, sposato, avvocato, Presidente della Provincia di Lucca.
Dice di sé: ”Mi descrivo con le parole che una mia compagna delle scuole elementari ha utilizzato in un tema, e che condivido: leale e generoso ma aggiungerei che sono anche un po’ ‘fumino’.”
Benvenuto in Rubrisex , iniziamo subito con la nostra sexy-intervista…
P. Mascari: Qual è la sua arma di conquista?
S. Baccelli: Forse cercare di farmi conoscere per ciò che sono, senza ‘confezionare troppo il prodotto’, magari nascondendo inizialmente solo un po’ quelli che sono i miei difetti. Di solito chi si occupa di politica cerca il consenso è un po’ come cercare amore, perciò so che ‘mi piace piacere’, di questo sono consapevole!
P.M: Si vede più come seduttore o sedotto?
S.B.: Sedotto, non mi sento il macho conquistatore, non mi dispiace che sia iniziativa altrui.
P.M.: Per le donne il potere è un ottimo afrodisiaco, lo status di politico offre indubbi vantaggi, non crede?
S.B.: Veramente….sono sempre piaciuto! …scherzi a parte credo sia importante non confondere la persona col ruolo, insomma non scambiarsi per Re Sole, in una relazione prima viene la persona. Poi ho sempre avuto un mio codice morale ripromettendomi di non avere storie con chi lavoro, a meno che di amore proprio potesse trattarsi.
P.M. Domanda di rito: le è mai capitato di avere qualche defaillance o Flop?
S.B.: Si è successo e più di una volta anche quando ero più giovane, talvolta forse perché non era scattata la sintonia o forse anche per le ansie che talvolta un nuovo flirt può comportare.
P.M.: Che ne pensa dell’uso della ‘pillola dell’amore’
S.B.: Per ora non ho avuto occasione di provarla, mi dà un po’ la sensazione che renda meccanica la cosa, non so per esempio mi viene il dubbio che possa scatenare anche il desiderio?!
P.M.: Cosa preferisce indossare Boxer o slip?
S.B.: Slip tassativamente, sono già stato aspramente criticato sulla faccenda, vedi conversazione su fb in cui mi si rimprovera di non essere capace di appenderli bene con le mollette…mah e io che invece pensavo di essere uno stratega in questo!
P.M.: Ci confessa una sua fantasia erotica proibita?
S.B.: Siccome molto erotica e quindi molto proibita, ritengo debba restare nel mio immaginario privato, tuttalpiù posso condividerla con la mia partner, ma….. non certo rivelarla pubblicamente…….
P.M.: Lo ha mai fatto a carnevale e…… siccome un po’ alticcio, la partner glielo ha dovuto ricordare?
S.B.: Non così alticcio da non ricordarlo!
P.M.: Come reagirebbe al sospetto di una tresca della sua compagna?
S.B.: Male, con una miscela di elementi esplosivi credo. Cercherei anche di capire se sono in parte responsabile della cosa e se il rischio è di perderla. Rabbia.
P.M.: Fra le dieci cose da fare prima di passare …ad altra vita…., sessualmente parlando..
S.B.: Farlo in modo tale da avere un figlio!
Ed ora le sexy-curiosità sull’ ospite:
Non è proprio un amante del sexy-talk, dice è piuttosto silenzioso ‘durante’, ha un debole per la bionda con l’occhio marrone, specie se dal dolce e socievole sorriso, trova sexy la donna che indossa jeans e …la memorabile ‘maglietta fina’ di Baglioni, ed è affascinato dalle doti tipiche delle donne ‘strateghe che ne sanno sempre una più del diavolo’!
Grazie a Baccelli il nostro ultimo ospite del mondo politico, almeno per ora!
Ma vi aspetto la prossima settimana in cui chiuderemo il ciclo delle interviste e…. ne sentiremo delle belle su…….una nota …..niente più anticipazioni…chi ci leggerà saprà!!!

No comments

*