Epatite C e il futuro del trattamento nei tossicodipendenti: a Parigi al congresso EASL anche lo psichiatra Icro Maremmani

PISA – Il futuro del trattamento dell’epatite C nei pazienti tossicodipendenti: anche su questo tema l’Aoup sarà protagonista all’International Liver Congress 2018, il convegno annuale dell’associazione europea per lo studio del fegato (EASL) in corso a Parigi, cui intervengono oltre 5500 specialisti da tutto il mondo.

Su questo specifico argomento terrà una relazione Icro Maremmani, psichiatra pisano e presidente di Europad-European Opiate Addiction Treatment Association, nonché della WFTOD-World Federation for the Treatment of Opioid Dependence