Scappa dai domiciliari e va in giro in A/12: fermato dalla Polstrada

La Polizia Stradale di Lucca ha arrestato per evasione un 39enne livornese, pizzicato in auto mentre rientrava in città. E’ accaduto due giorni fa quando il fiuto della pattuglia della Sottosezione di Viareggio, impegnata nel dispositivo a reticolo che la Polstrada della Toscana attua sulle principali arterie della regione, è stato attirato da una Fiat che, all’uscita di Livorno dell’A/12, procedeva a rilento per non dare nell’occhio.

I poliziotti, intuendo qualcosa di losco, hanno condotto in caserma l’uomo e la una sua amica che era al volante. Incrociando tutte le banche date hanno scoperto che lui, pluripregiudicato per droga, era agli arresti domiciliari per maltrattamenti in famiglia ma, nonostante ciò, era già stato beccato tre volte fuori di casa negli ultimi 15 giorni.

Il malfattore pensava di cavarsela con poco anche questa volta, ma gli è andata male. Infatti la Polstrada lo ha arrestato per evasione, mettendolo a disposizione dell’autorità giudiziaria.