Scolaresca tedesca soccorsa in A1 dalla Polstrada

0

FIRENZE – Erano partiti stamani da Stoccarda per visitare Assisi, e poi assistere in televisione all’incontro di calcio Germania-Italia. Ma l’autobus su cui viaggiavano si è guastato poco dopo Firenze sud e non sapevano come proseguire il viaggio.

Una scolaresca di 34 studenti tedeschi, tra i 14 e i 16 anni, accompagnati da due insegnanti si sono dovuti fermare sulla corsia di emergenza, sperando che l’autista riuscisse a riparare il guasto. Ma il bus non ne voleva proprio sapere di ripartire.

Per loro fortuna quel tratto di autostrada è ben presidiato dalla Polizia Stradale che, in questi giorni di inizio estate, sta intensificando l’attività operativa, su input della Direzione Centrale delle Specialità della Polizia di Stato. Un equipaggio della Sottosezione di Firenze nord si è fermato vicino al pullman, cercando di porre rimedio al guasto. Gli agenti si sono resi conto che occorreva tempo per la riparazione e, per non far correre inutili rischi alla scolaresca, hanno fermato una navetta vuota in transito che era diretta dall’outlet The Mall. L’autista della navetta non si è fatto pregare due volte: ha caricato i 34 ragazzi e i 2 insegnanti, conducendoli in un albergo a Reggello.

La comitiva tedesca sorpresa dall’efficienza italiana, ha ringraziato i poliziotti. Gli agenti, prima di congedarli, hanno fatto loro presente che, stasera, aiuti sul campo la Germania   non li avrà.

 

No comments