Scontri accesi nella notte: ferito 21enne

FIRENZE – Un confronto a suon di cazzotti e altri colpi, tra gruppetti di ragazzi. E’ accaduto l’altra notte, molto tardi, quasi all’intersezione con la via Pandolfini, a Firenze. Da una parte alcuni giovani americani, avversari due-tre ragazzi che sono riusciti a dileguarsi poco prima dell’arrivo delle volanti della polizia e così a non farsi identificare.

A subire più di altri un ventunenne americano che è stato soccorso dal 118 a terra, sanguinante.

Il ventunenne e alcuni suoi connazionali sarebbero rimasti coinvolti in una rissa con almeno altri due giovani, probabilmente italiani, abbastanza vicino a una discoteca.

Il giovane americano è stato portato al pronto soccorso con una sospetta frattura al naso, ma ha poi rifiutato esami più approfonditi e cure. Secondo quando dicono gli agenti, pare abbia rifiutato le cure per la paura di essere interrogato dalla polizia stessa, che in caso di lesioni gravi avrbbe dovuto procedere d’ufficio, altrimenti su (eventuale) querela di parte.

Non chiariti ufficialmente i motivi della scazzottata, forse innescata anche dall’alcool bevuto in abbondanza dai giovani, come avrebbe riscontrato la polizia.