Ultime News

Scontro tra furgone e camion, due feriti: FiPiLi in tilt in direzione mare

0

PONTEDERA – Tamponamento sulla FiPiLi, in direzione mare, queta mattina e superstrada in tilt per il traffico. Due i feriti nello scontro tra un furgone e un camion, uno, più grave, è stato trasferito con il Pegaso all’ospedale di Cisanello.  Sul posto, oltre al 118, sono intervenuti i vigili del fuoco di Pontedera e del distaccamento di Cascina.

Sfiorato il dramma, stamane, sulla SGC, all’altezza di Ponsacc. Un furgone della Global Service, con all’interno due operai addetti alla manutenzione della strada, poco prima delle sette è andato a sbattere contro un TIR che trasportava ferro, mentre il mezzo pesante stava uscendo dalla corsia di accelerazione dell’area di servizio di Pontedera Nord. Sul posto sono giunte due pattuglie della Polizia Stradale, oltre a una squadra dei Vigili del Fuoco e a due ambulanze. I soccorritori si sono subito resi conto che la cabina di guida del furgone si era ridotta a un ammasso di rottami e si sono dati da fare per estrarre le due persone che erano dentro le lamiere.

I poliziotti della Sezione di Pisa e del Distaccamento di Empoli hanno dovuto bloccare le auto in transito su ambedue le direzioni di marcia della SGC, per consentire a Pegaso di atterrare. L’elicottero ha trasferito il ferito più grave, un uomo di circa quaranta anni, presso l’ospedale Cisanello di Pisa. L’altro ferito, meno grave, anche lui quarantenne, è stato trasferito in ambulanza presso lo stesso nosocomio. Tutti e due erano coscienti all’arrivo dei soccorsi.

La Polstrada ha poi riaperto il traffico sulla SGC, segnalando il pericolo agli automobilisti. Gli agenti, che stanno ultimando gli accertamenti per ricostruire la dinamica del sinistro, hanno appurato che il conducente del TIR tamponato era sobrio. Per l’autista del furgone si è in attesa dei risultati delle analisi del sangue. Gli investigatori stanno ispezionando l’intera area alla ricerca di utili elementi.

 

No comments