Scuola e pullman, Pellegrini: “Promesse vane”

0

CAMAIORE – “La scuola è cominciata da più di un mese, e il problema del pullman rimane invariato dall’anno scorso, l’ex assessore Davide Dalle  Mura  mi aveva promesso di interessarsene ma purtroppo è stato rimosso dal suo incarico, cosi i nostri ragazzi continuano a non avere un servizio adeguato, l’unico pullman che và a Pietrasanta parte alle 7,30 ed è sovraffollato e l’unico che torna indietro è alle 14 (mio figlio per esempio esce di solito alle 12 o alle 13 e per l’unica uscita delle 14 ho dovuto chiedere l’uscita anticipata), oltretutto non esiste un abbonamento multiplo e con l’abbonamento per Pietrasanta non possono neanche recarsi a Viareggio (rischiano una multa) da dove potrebbe prendere una coincidenza o fermarsi che so dagli zii”. La denuncia arriva da Fabrizio Pellegrini di Fratelli d’Italia. “Questo problema – aggiunge Pellegrini –  è di primaria importanza per me e per tutti coloro che lavorano e per i ragazzi che studiano, quindi chiediamo a gran voce al Sindaco e chi di dovere di intervenire e non di intervenire al più presto ma addirittura di trattare questo problema come di emergenza, perché di emergenza si tratta. Non è più possibile rimandare la questione se non viene fatto nulla chiederemo a tutti i cittadini che hanno un figlio che prende il pullman per recarsi a scuola di attuare uno sciopero e di recarsi a manifestare davanti al palazzo comunale, e non venite a dirmi che il problema lo deve risolvere la Lazzi, se il comune non è in grado di affrontare la Lazzi o come si chiama adesso la compagnia dei pullman, deve vietargli l’ingresso e il transito nel territorio del comune. Questi signori che ignorano persone disabili (c’e’ un ragazzo che ormai da mesi fa sciopero passivo cioè blocca i pullman) e i nostri figli, non meritano di poter lavorare nel nostro territorio, se le cose non cambiano ci vedremo costretti a prendere provvedimenti, e cosi come fa il ragazzo disabile potremmo decidere di bloccare i pullman in ingresso e uscita da Camaiore”.

No comments