Scuole, Montemagni (Lega): “Campanella stonata, presentato atto sulle gravi criticità”

LUCCA – “Inizio d’anno tormentato per diversi studenti delle scuole di Lucca – afferma amareggiata Elisa Montemagni, Capogruppo in Consiglio regionale della Lega – considerato che un buon numero di edifici lamentano gravi problematiche.”

“I casi più eclatanti-prosegue il Consigliere-riguardano il Civitali-Paladini di Lucca, l’ex Collegio Colombo, sede dell’Istituto Alberghiero di Viareggio ed il Liceo Artistico Stagi di Pietrasanta.” “Proprio per fare chiarezza sulle svariate problematiche riscontrate nelle predette strutture scolastiche – precisa l’esponente leghista – abbiamo quindi deciso di redigere un’interrogazione rivolta alla Giunta regionale in cui chiediamo se la Provincia di Lucca abbia affidato l’incarico per la perizia di vulnerabilità sismica relativa all’Alberghiero e qualora fosse stata realizzata quali siano gli effettivi esiti della stessa.”

“Inoltre – sottolinea Montemagni – vogliamo conoscere in base a quali criteri situazioni come quelle dello stesso istituto viareggino e dello Stagi che, tuttora, evidenziano situazioni palesemente critiche, tali da costringere all’interdizione di svariate aule o parti dei plessi, si trovino inspiegabilmente indietro nella graduatoria regionale pubblicata nell’agosto scorso relativa a fondamentali interventi per l’edilizia scolastica.” “Infine – insiste la rappresentante del Carroccio – ci interroghiamo sul fatto se, nonostante il chiaro e progressivo deterioramento degli immobili in questione, non fosse possibile prevedere anzitempo tali problematiche, evitando così soluzioni tampone(peraltro spesso di durata indeterminata)che comportano disagi a studenti e famiglie, oltre ad ulteriori oneri economici.”