Segnalate persone che chiedono soldi agli automobilisti in un parcheggio

FIRENZE – La Questura di Firenze ha emesso un “Foglio di Via Obbligatorio” dal Capoluogo Toscano (con divieto di ritorno per tre anni) nei confronti di un 40enne rumeno sorpreso a chiedere denaro in un parcheggio di piazza della Libertà.
La segnalazione alla Centrale Operativa della Questura di Firenze è arrivata tramite YouPol, la nuova App – dallo scorso maggio operativa in tutte le province italiane – pensata per contrastare ma soprattutto prevenire, senza sostituire in alcun modo il 113, episodi di bullismo e spaccio di droga, specialmente tra i più giovani.
La Polizia di Stato, da sempre impegnata nella formazione civica dei ragazzi, anche con YouPol desidera infatti coinvolgere e responsabilizzare i giovani al miglioramento della vivibilità del loro territorio.
Per il 40enne rumeno sono scattate le sanzioni del caso oltre al sequestro delle monete ottenute con la sua condotta.