Senza guinzaglio fuori dello sgambatoio, una donna si rifiuta di dare le generalità: denunciata

CAMAIORE – L’attività del corpo di Polizia Municipale si è concentrata sui parchi per scongiurare i casi di omessa custodia dei cani. In particolare all’interno del Parco della Peschiera di Lido di Camaiore, ove ricordiamo è presente uno sgambatoio, agenti in borghese hanno contestato a due signore la violazione delle norme. In un caso la sanzionata si è resa protagonista di un grave fatto, rifiutando ripetutamente le proprie generalità. Per questa ragione la signora è stata condotta presso il Comando di Polizia Municipale di Camaiore per l’espletamento degli atti relativi al reato commesso.

Week end di controlli per la Polizia Municipale sulle strade del Comune di Camaiore. L’utilizzo del targa system ha portato al sanzionamento di 26 autoveicoli su circa 2000 controllati. Di questi, 9 erano sprovvisti di copertura assicurativa e a 17 mancava la revisione. In particolare in un caso vi è stato un tentativo di fuga da parte della conducente che, alla vista degli agenti, ha cambiato repentinamente direzione. Una volta diramati i dati del veicolo, un’altra pattuglia l’ha intercettato constatando la mancanza di revisione, di copertura assicurativa e la presenza di un sequestro amministrativo. La sanzione elevata è stata di circa 2.000,00 € a cui si è aggiunto il ritiro della patente per un periodo da uno a tre mesi, su cui deciderà la Prefettura.

Nell’ambito dei controlli in seguito a un sinistro stradale è stata inoltre fermata una automobilista che è risultata positiva all’alcoltest con un tasso di 2,55, più di cinque volte oltre il limite stabilito dalla legge. Ulteriore aggravante la circostanza che vedeva la conducente trasportare due minori, fortunatamente rimasti illesi nell’incidente.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: