Seravezza Blues Festival: al via le selezioni per artisti e band emergenti

0

SERAVEZZA – La quarta edizione del Seravezza Blues Festival è ancora lontana nel tempo (luglio 2018), ma non nei pensieri di chi la organizza, l’associazione culturale Alexandre Mattei, impegnata ad allestire un evento – per numeri e qualità – migliore di quelli degli anni precedenti, nei quali è stato enorme il successo riscosso dalla rassegna internazionale dedicata al blues.

E proprio in avvicinamento all’appuntamento della prossima estate (le date verranno ufficializzate a breve) ha preso il via “Road to Seravezza Blues Festival”, un concorso che consentirà ai vincitori di esibirsi sul palco, allestito nella meravigliosa cornice del giardino di fronte a Palazzo Mediceo, prima degli artisti di fama mondiale. Le selezioni si terranno durante la “Friday Night Jam Brothers” al caffè-osteria Ambrosiana di Pietrasanta ogni venerdì sera dalle 20 alle 24 (entro le 22 verrà data precedenza alle band che prendono parte al concorso). I brani (tre) dovranno appartenere al genere blues (e dintorni) e la formazione musicale che si esibirà in occasione del contest non potrà essere modificata in seguito. Durante le semifinali, a disposizione dei gruppi verranno messi amplificatori, impianto voce e tecnico del suono. Ogni artista potrà portare con sé il proprio strumento ed effettuare il controllo del sound. Le esibizioni saranno valutare da una giuria mista, che assegnerà un voto da 6 a 10 sulla base di: qualità di esecuzione, attinenza al genere, originalità, groove. Al termine della votazione, le migliori due band accederanno alla finalissima, che si terrà proprio sul palco del Seravezza Blues Festival (evento che nasce per ricordare la figura di Alexandre Mattei, musicista versiliese prematuramente scomparso). L’iscrizione e la partecipazione al concorso sono gratuite. Per maggiori informazioni è possibile accedere al gruppo Facebook “Road to Seravezza Blues Festival”. Musica per far divertire, emozionare e pure aiutare chi ha più bisogno. L’associazione culturale Alexandre Mattei ha infatti provveduto a destinare alla fondazione “Gabriele Monasterio”, l’Ospedale Pediatrico Apuano di Massa, la somma di 2400 euro, parte del ricavato della terza edizione del Seravezza Blues Festival.

No comments