Serre allagate, verdura e fiori danneggiati: si teme per altri temporali

0

VERSILIA – Decine di aziende agricole sott’acqua in Versilia. Danneggiata verdura e fiori: le due principali colture della zona. Allagate serre, tunnel e capannoni. E’ un bilancio ancora una volta pesante quello che deve certificare Coldiretti Lucca per l’agricoltura versiliese (info su www.lucca.coldiretti.it). Le piogge record cadute nelle ultime 48 ore sulla zona di costa (150mm in 36 ore), concentrate tra Camaiore e Pietrasanta, ha provocato numerosi disagi in seguito anche all’esondazione di alcuni canali minori e compromesso i prossimi raccolti stagionali. Ma a preoccupare sono le prossime ore dove sono previsti altri rovesci e rischio di grandinate. Il repentino capovolgersi del tempo è una conferma dei cambiamenti climatici in atto che in Italia si manifestano con ripetuti sfasamenti stagionali ed eventi estremi anche con il rapido passaggio dalla siccità all’alluvione, precipitazioni brevi e violente accompagnate anche da grandine con pesanti effetti sull’agricoltura. L’anomalia climatica è riscontrabile in un mese di maggio inedito caratterizzato nella seconda decade di maggio da precipitazioni superiori rispetto alla media del 95% dopo un aprile meno piovoso (-36,1%). Di fronte al ripetersi di queste situazioni imprevedibili – conclude Coldiretti – diventa sempre più importante il crescente ricorso all’assicurazione quale strumento per la migliore gestione del rischio.

No comments