Sette operai intossicati dal monossido di carbonio

CIVITELLA IN VAL DI CHIANA- Sette operai sono stati soccorsi stamattina, intorno alle 7.45, dopo essere stati colti da malore a causa del monossido di carbonio in uno stabilimento di via dei Laghi a Badia al Pino.

La squadra dei Vigili del fuoco, ha raggiunto i quattro operai che si trovavano in prossimità del filtro, per uno di loro in forte stato confusionale si è reso necessario immobilizzarlo sulla spinale ed è stato evacuato tramite un cestello da cantiere e affidato al personale medico del 118. Gli altri operai sono scesi dalla torre in autonomia e sono stati presi in carico dal personale sanitario.

Al termine delle operazioni una persona è stata trasportata all’ospedale di Careggi con l’elisoccorso.
Sul posto 3 automezzi e 10 unità tra cui personale NBCR (NUCLEARE – BIOLOGICO – CHIMICO – RADIOLOGICO) che hanno rilevato la presenza di monossido di carbonio.

Sul posto Carabinieri della stazione di Civitella e personale del PISLL (Prevenzione Igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro).
Non ci sono ulteriori informazioni né immagini disponibili.