Setter scomparsi, nessuna traccia. Interpellata una sensitiva: “Stanno bene, saranno ritrovati”

LUCCA – Ancora nessuna notizia di Demy e Ymed, i due setter irlandesi, mamma e figlia, scomparse dal 1 giugno ( LEGGI ANCHE: Sparite nel nulla da 1 giugno: dove sono Demy e Ymed? Diamo una zampa al padrone per ritrovarle ). Mauro Meloni, il padrone, ieri ha formalizzato la denuncia, avvisando anche tutti i canili della zona, i veterinari, le guardie zoofile, più altri gruppi competenti. La notizia, data ieri da TGregione.it, è stata condivisa da migliaia di lettori, ma, nonostante il tam tam sui social, per ora, dei due 4 zampe non c’è traccia. “I cani non li ha presi nessuno. Sono andati in giro ma si sono persi, convinti di tornare indietro  hanno sbagliato direzione. Sono a circa 13 chilometri da te. Sono sporche e affamate, ma stanno bene, qualcuno gli ha dato da mangiare, si sono avvicinati a un ristorante. Ti arriveranno delle segnalazioni –  è una sensitiva a dirlo: “Tranquillo che li ritrovi”.  “Sento una voce che i miei cani sono chiusi in un cortile, stanno abbaiando e cercando di uscire per tornare da me, tramite un altra voce forse riesco a capire in che zona sono, devo tenere la calma ma se vado li è trovo i miei cani , sappiate che non rispondo delle mie azioni”, scrive in un post su Facebook il proprietario.