Shira, 18 anni: la lupa più vecchia d’Italia vive a Castrovillari ed è testimonial della campagna di tutela del lupo

0

CASTROVILLARI – Lei è Shira, la lupa piu vecchia d’Italia che proprio nei giorni scorsi ha compiuto 18 anni. Shira è un esemplare femmina di “Lupo del Pollino” che un po di anni fà durante un inverno piuttosto rigido scese a valle e nella piana di Castrovillari incontrò un uomo, Carlo Buccino, che da sempre si occupa di accudire e trovare casa ai cani randagi e che, anzichè prenderla a fucilate,  l’ha rifocillata con le dovute precauzioni e cautele (sempre di un lupo si tratta) e cosi tra i due è nato un feeling sempre piu stretto che ha portato Shira a trasferirsi di fatto in pianta stabile presso la casa di Carlo a Catrovillari. Ovviamente la lupa, che ora ha diciotto anni. è rimasta un animale allo stato libero anche se andando avanti con l’età e anche grazie alle amorevoli cure di Carlo e della sua famiglia Shira oggi ha imparato cosa vuol dire riposare al calduccio nei momenti di maggiore freddo. Shira rimane una lupa, e proprio per questo solo Carlo può avvicinarla e parlarci: vive libera anche se oramai vista la sua veneranda età che la pone sicuramente come la lupa più vecchia d’Italia. “Ho conosciuto Shira due anni fà quando sono andato a trovare il mitico Carlo Buccino nel suo rifugio dove ospita diverse decine di cani tolti dalla strada a Castrovillari- ci dice Lorenzo Croce presidente di AIDAA- e da quel momento mi sono innamorato di lei e in generale della causa dei lupi che proprio in questi giorni ci vede impegnati per tutelarli da chi vorrebbe prenderli a fucilate, certo sono animali molto diffidenti e dei quali bisogna aver rispetto, ma esistono possibilità di relazione tra loro e gli umani rispettando quella che è la loro natura e Shira ne è un esempio vivente”. Shira è anche la testimonial della campagna AIDAA per la giornata nazionale di tutela del lupo la cui prima edizione è prevista per il 5 gennaio del 2018.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: