Si alza il sipario sul Corsanico Festival 2015

0

CORSANICO – Con il prestigioso Patrocinio del Senato, della Regione Toscana e Provincia di Lucca, sabato 11 luglio alle ore 21:15, nella suggestiva cornice artistica della Pieve di S.Michele Arcangelo di Corsanico si alza il sipario sul “Corsanico Festival 2015” – XXXIV Rassegna Internazionale di Musica Classica, organizzata dall’Associazione Culturale “Amici della Musica d’Organo Vincenzo Colonna” di Corsanico, presieduta da Graziano Barsotti con incarico di direzione artistica.
I concerti in programma sono nove ed ogni serata ha un tema conduttore come ormai da tradizione. Il cartellone si presenta molto variegato per gli strumenti, le orchestre, gli artisti di indiscussa fama internazionale e le musiche, che spaziano dal ‘600 al melodramma novecentesco, confermando alla rassegna quell’importante levatura internazionale, che da oltre trent’anni da lustro a tutto il territorio versiliese richiamando un turismo di eccellenza, soprattutto nel periodo estivo.
Quest’anno, il “CORSANICO FESTIVAL” vede anche la collaborazione dell’Accademia della Musica Francesco Geminiani e del FIAF-Francigena International Arts Festival di Altopascio per le serate di sabato 11 luglio, sabato 1 agosto e sabato 15 agosto. “
“Nove appuntamenti assolutamente da non perdere- sottolinea Graziano Barsotti- un cartellone di grande prestigio, uno spettro storico-musicale ampio e una presenza artistica di larga eco internazionale, che rappresentano certamente un vanto per Massarosa e tutta la Versilia”.

La serata inaugurale dell’ 11 luglio “Da Vivaldi a Beethoven”, vede protagonista la Cembalorchestra, violino solista e concertatore-Michelangelo Lentini, tromba solista-Nello Salza. che eseguirà “Le quattro stagioni” di Vivaldi, concerto per tromba di Bellini e Romanza-trascrizione per tromba e archi di Beethoven.
Sabato 18 luglio, sarà la Voce di Assisi, nella persona del tenore frate Alessandro Brustenghi, personaggio televisivo, e l’organista Matteo Venturini, che nella serata “Il canto della lode”, eseguiranno musiche di Saint Saen, Frank, Bizet, Dike, Casini, Morandi, ecc.
Venerdì 24 luglio, con il titolo “ Viaggio in Italia”; intrecci culturali e musicali”, la serata sarà tenuta dall’organista Andrea Vannucchi, con musiche di Pasquini, Martini, Bach, Mozart e Catenacci.
Sabato 1 agosto Melodia Regina, “Francigena Chamber Orchestra”- Christian Duindam, Marco Terlizzi-violini; Mikhail Zemtsov, Julia Dinerstein-viole; Timora Rosler-violoncello; Alessandro Barattini-contrabbasso; musiche di F. Shubert, J. N. Hummel, L. Boccherini, P. I. Tchaikovsky.
Venerdì 7 agosto – Tutto Bach Stefano Innocenti-organo, musiche di J. S. Bach.
Sabato 15 agosto – Gran Galà Lirico Rossella Bevacqua- soprano; Laura Masini-mezzo soprano;
Graziano Polidori-baritono, musiche di: W. A. Mozart, F. P. Tosti, G. Puccini, F. Chopin, C.Gounod G. Verdi, J. Massenet, A. Dvoràk.
Mercoledì 19 agosto Carillon Brunella Carrai-Soprano; Luca Magni- flauto traverso; Mariella Mochi- organo, musiche di; S. Mercadante, G. Puccini, P. Mascagni, G. Verdi, V. Bellini, G. Rossini
Concerto in collaborazione con “Associazione Musicatemporis”
Sabato 22 agosto Lo stile italiano in Europa fra ‘600 e ‘700 Alessandro Carmignani-controtenore; Donato Sansone-flauto dolce; Daniele Boccaccio-organo e cembalo, musiche di: C. Monteverdi, G. F. Haendel, A. Corelli, A. Vivaldi, J. Creber. Il concerto tratta di un percorso, che propone lo stile vocale e strumentale italiano di tutto l’arco del Barocco e delle sue influenze su compositori,ambienti musicali e stili in altri ambienti europei.
Sabato 29 agosto, gran concerto di chiusura con la Serata Barocca che vedrà protagonisti l’“Orchestra di Greve in Chianti” direttore Luca Rinaldi e Claudia Termini all’organo, eseguiranno musiche di G. F. Haendel e A. Vivaldi.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: