Si dimette Vincenzo Barone, direttore della Normale di Pisa

Pisa- Il direttore della Scuola Normale di Pisa, Vincenzo Barone, è pronto a lasciare la sua posizione. Le dimissioni irrevocabili del professore sono già al protocollo della Scuola. La decisione è maturata nella notte dopo che ieri pomeriggio Barone aveva annunciato che avrebbe valutato come comportarsi solo dopo aver appreso, nel corso del Senato accademico, i termini della mozione di sfiducia presentata dagli studenti.

E’ questo l’epilogo di una «crisi» divampata in dicembre dopo il naufragio del progetto di gemmazione della Scuola e di apertura di una sede della Normale a Napoli, per la quale erano già stati trovati finanziamenti milionari inseriti nella Legge di Bilancio.

Contro il progetto del professor Barone, si erano schierati il sindaco di Pisa, Michele Conti e il deputato leghista Edoardo Ziello, nel nome della difesa del brand e dell’identità pisana della Scuola.

Ne è nato un durissimo scontro interno alla scuola che culmina adesso con le dimissioni di Barone.