Si è spento ‘Brunone’, il gigante buono della Versilia

VIAREGGIO – Alla fine, quella che pochi giorni fa era stata soltanto una notizia fasulla, è diventata oggi triste verità. Si è spento infatti nel primo pomeriggio Bruno Simonini, da tutti chiamato ‘Brunone’, per il suo metro e novanta e i suoi possenti muscoli. Apprendiamo la notizia dal nipote Luca, che sulla sua pagina Facebook scrive ‘Visto l’affetto che si era creato nei giorni scorsi…trenta minuti fa nostro zio Brunone…ha smesso di lottare. Rip Zio’. Il gigante dal cuore buono, conosciuto in tutta la Versilia per il suo lavoro come buttafuori, bodyguard e bagnino, si è dovuto arrendere alla malattia contro la quale combatteva da tempo. E a pensarci bene, forse, era l’unica cosa che poteva davvero batterlo. Bruno Simonini lascia la figlia Barbara e il figlio Elio, il fratello Adriano, noto ristoratore della città, i numerosi nipoti e tantissimi viareggini che sentiranno la sua mancanza. La redazione di TGregione.it si unisce al dolore della famiglia Simonini.