Ultime News

“Sicurezza agli ospedali: presidio più ampio di Polizia ma anche maggior impegno delle Asl”

di Massimiliano Baldini e Maria Domenica Pacchini – Considerati i budget economici di cui godono le Asl e gli stipendi che, come si legge, si portano a casa tanti burocrati della macchina amministrativa della Sanita’ in Toscana come in Versilia, crediamo che l’azienda potrebbe e dovrebbe investire di piu’ sulla polizia privata, a prescindere dalla necessità di un rinforzo del presidio fisso di Polizia che e’ comunque scontato e necessario.
E’ vero che i Vigilantes hanno un limitato potere di intervento ma e’ altrettanto vero che se fossero in numero maggiore ed attinti fra coloro che sono professionalmente preparati a gestire, anche fisicamente, situazioni come quelle accadute al Pronto Soccorso, anche le situazioni più critiche sarebbero meglio gestibili e la sicurezza meglio garantita.
Ripetiamo, il presidio di Polizia va rinforzato e vi deve essere la massima presenza possibile di Forze dell’Ordine a tutela di utenti e personale negli ospedali, ma e’ altrettanto vero che gli impegni sul territorio sono tanti come e’ accaduto l’altra sera quando le Volanti erano gia’ impegnate su piu’ fronti molto gravi.
Crediamo quindi che anche la Asl deve fare la sua parte ed assumersi le proprie responsabilita’ impegnando le proprie risorse, magari risparmiando su tanti sprechi ed iniziando a relazionarsi con la Cooperativa di riferimento per rinforzare il numero dei poliziotti privati a tutela delle strutture.

Avv. Massimiliano Baldini
Capogruppo
Movimento dei Cittadini per
Viareggio e Torre del Lago Puccini

Maria Domenica Pacchini
Capogruppo Lega Viareggio