Simoni (FDI): “Assurdo, Viareggio unico comune che non ha uno sportello per gli utenti di GAIA”

Viareggio (LU) – “Il comune di Viareggio è senza dubbio uno dei maggior azionisti di Gaia con un vasto bacino d’utenza e paradossalmente è l’unico comune di tale importanza a non avere uno sportello al pubblico.

A parlare Massimiliano Simoni, portavoce di Fratelli d’Italia a Viareggio.

Infatti l’unico punto che veniva aperto in occasione delle fatturazioni presso l’URP del comune, non può più essere utilizzato (pare per motivi di sicurezza) e comunque, di fatto, al momento non c’è.

Attualmente sono previsti sportelli ad Aulla, Pontremoli, Pietrasanta, Massa, Carrara, San Marcello e Gallicano, peraltro recentemente ristrutturato; mi sembra davvero assurdo che a Viareggio manchi un punto di riferimento per gli utenti di un’ente della portata di Gaia.

A questo proposito – conclude Simoni – sarebbe utile e opportuno aprire addirittura una sede in città, visto e considerato il sovraffollamento costante di quelle già esistenti: oltre a snellire le file quotidiane, si potrebbe prevedere di spostare su Viareggio qualche servizio per intero e rendere così maggiormente vivibili gli spazi rimanenti”.