“Il sindaco Del Ghingaro fa accordi con la destra e mette in discussione le politiche regionali su Sanità, Parco e balneabilità”

VIAREGGIO – “Il sindaco Del Ghingaro fa accordi con la destra e mette in discussione le politiche regionali su Sanità, Parco e balneabilità”

Dura condanna del Pd di Viareggio:

La segreteria del PD di Viareggio esprime profonda preoccupazione per le ultime prese di posizione del sindaco su argomenti sia di tipo politico che istituzionale.

Ci riferiamo in particolare a quanto sta avvenendo su temi importanti e delicati come la salute dei cittadini e la balneabilità.

Ricordiamo al sindaco che lui è alla guida della città che dovrebbe in teoria essere alla guida dei processi politici istituzionali versiliesi, mentre fa di tutto per isolare il Comune di Viareggio. Tra l’altro sul piano politico sta stringendo accordi con il sindaco Mallegni e il centro destra camaiorese, da sempre impegnati contro le politiche regionali sulla sanità.

Siamo arrivati all’assurdo: l’uomo di punta di Enrico Rossi sta mettendo in discussione l’impianto delle politiche regionali su sanità, Parco Migliarino San Rossore e progetto per la balneabilità. Attendiamo di capire cosa ne pensa Rossi che al momento è silente.

Ma veniamo al merito sanità. Il sindaco ha avuto l’opportunità per ben due volte di guidare la Società della salute. Per diversi mesi non ha fatto nulla e quando ha iniziato a prendere qualche iniziativa, ha spaccato i fronti e non è riuscito a fare nessuna sintesi. Ora vuole portare fuori Viareggio dalla Società della salute: tutti i cittadini, gli operatori, i sindacati, ecc., devono sapere che così facendo indebolisce il fronte versiliese mettendo a rischio la zona distretto in favore di altre realtà. Un disegno folle che va contrastato.

Per quanto riguarda il peracerico riteniamo corretto quanto detto dall’assessore Fratoni che ha richiamato tutti a parlare meno sui giornali, ad attendere i risultati delle indagini dell’università e a cessare le strumentalizzazioni, che hanno il solo scopo di attaccare Alessandro Del Dotto.

La segreteria del Partito Democratico di Viareggio chiede a tutte le associazioni di categoria, all’associazionismo diffuso, ai sindacati in generale, di valutare attentamente la portata dei provvedimenti che sta prendendo il sindaco Giorgio Del Ghingaro in totale solitudine, e chiede a tutti i livelli del Partito Democratico di fare comune azione politica perchè Viareggio sia la città leader e guida dei processi e non elemento divisivo e distruttivo delle politiche comprensoriali”.

 

Lascia un commento