Sole in un campo e salvate dalla Guardia Nazionale E.Z.A., le oche sono ora a Torre del Lago

0

TORRE DEL LAGO – La Guardia Nazionale E.Z.A. non ha a cuore solo i cani, ma bensì si occupa del benessere di tutta la specie animale.

“Oggi – spiega il comandante Antonio Tana – ci siamo infatti occupati di queste bellissime oche, rimaste sole in un terreno nel camaiorese, con  progetti per il futuro non dei migliori”.

Le oche, circa una dozzina, sono già state portate presso il parco di Torre del Lago Puccini in via Cimarosa, che tempo addietro  ha già accolto bellissimi esemplari di cigni.

No comments