Solidarietà in campo, al “Picchi” la Folgore sfida le vecchie glorie del Livorno Calcio

0

LIVORNO – Solidarietà in campo, ieri sera allo stadio “Armando Picchi” di Livorno, dove si sono affrontate in un incontro di calcio a scopo benefico, una rappresentanza del 187° Reggimento paracadutisti della Brigata “Folgore” e le vecchie glorie del Livorno calcio.
L’evento, organizzato dai parà al fine di raccogliere fondi destinati all’associazione cure palliative di Livorno, ha portato sugli spalti circa 500 spettatori e in campo nomi eccellenti di un Livorno che si è dimostrato effettivamente glorioso e, a dire il vero, non proprio “vecchio”. Guidati da Igor Protti, infatti, gli ex del Livorno si sono imposti per 5-1, con tripletta firmata Cristiano Lucarelli. Ospite d’eccezione, il difensore della Juventus Giorgio Chiellini.
L’iniziativa, patrocinata anche dal Comune, che ha concesso l’utilizzo dello stadio comunale, ha permesso di raccogliere fondi per 2000 €, suscitando l’entusiasmo del presidente dell’associazione, Dottoressa Francesca Luschi. D’altronde, l’appuntamento di questa sera si aggiunge a quanto i paracadutisti della “Folgore” fanno a scopo di solidarietà ed a testimonianza dell’attenzione che dedicano a tematiche tanto delicate quanto diffuse e che talune volte non ricevono le dovute attenzioni.
Appena un mese fa, proprio il Comando Brigata paracadutisti aveva riproposto con successo il “Folgore No Limits”, la manifestazione dedicata allo sport “diversamente abile”.
Ora quest’iniziativa, fortemente voluta dal Colonello Angelo Sacco, Comandante del 187° Reggimento paracadutisti “Folgore”, a favore di un’altra associazione molto radicata sul territorio.
Le cure palliative nascono con l’obiettivo di dare senso e dignità alla vita del malato fino alla fine, portando sollievo ai malati senza speranza di guarigione, alleviandone il dolore. “Essere importanti fino alla fine” recita infatti il principio base delle cure palliative e questa sera, una parte di Livorno ha dato la giusta importanza.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: