Ultime News

Sorprende i banditi in casa, aggredito e preso a pugni. Il sindaco Fantozzi: “Nessun cittadino può accettare questa realtà”

0

MONTECARLO – Rapina in casa, ieri sera a Montecarlo. Con tanto di aggressione.  Due i banditi, fuggiti con denaro e gioielli. L’uomo, un 60enne, Francesco Secchiaroli, rientrato in casa, ha sorpreso i ladri nella sua abitazione, che, per fuggire, lo hanno preso a pugni, rompendogli gli occhiali, facendolo cadere, e mandandolo in ospedale.
Sul posto, oltre ai Carabinieri e al 118, anche il sindaco Vittorio Fantozzi: “Qualcosa non è andato per il verso giusto nel corso dell’ultimo incontro in Prefettura. Occorre ammetterlo non soltanto per impulso di sincerità ma per il rispetto dei ruoli di ciascuno e verso quello dovuto alla cittadinanza lucchese. Ho potuto osservare nei colleghi il mio stesso disagio per lo svolgimento e le conclusioni della riunione ed ammetto con dispiacere, pronto ad essere smentito e rincuorato, che sia stata perduta non soltanto una grande occasione per prendere soluzioni immediate in risposta al fenomeno della criminalità che investe la Lucchesia, ma sia venuto meno il riguardo verso la figura ed il ruolo dei sindaci da parte dei vertici delle forze dell’ordine. Si è assistito più ad un contraddittorio che ad una sinergica analisi dei problemi, più all’esigenza di derubricare ad eccessi ed errori di valutazione le parole dei sindaci che recepirne il senso propositivo, più a condannare l’effetto prodotto dalla stampa sulla percezione del crimine che prendere atto del reale e profondo stato di disagio e paura presente tra i cittadini. Il tutto quando nessuno tra i sindaci, nella forma e nella sostanza dei loro interventi e legittime richieste, è mai venuto meno al più formale rispetto verso le autorità presenti quanto all’impegno profuso dalle forze dell’ordine sul territorio. Sono certo che il prefetto intenda quanto noi superare questo clima di contrapposizione impossibile, il cui perdurare causerebbe ulteriore danno alla comunità lucchese, recuperando al comitato di ordine pubblico e sicurezza una maggiore dialettica e disponibilità alle istanze dei Sindaci, che sono diretta espressione della comunità lucchese. Nel merito il sottoscritto, pur non avendo avuto risposta sulle richieste circa la reale consistenza sugli organici delle forze dell’ordine a disposizione del nostro territorio, ha ribadito come l’unica risposta immediata alla situazione sia la richiesta straordinaria di incremento numerico di uomini mezzi – con o senza il progetto strade sicure – sul territorio per il periodo delle feste”.

Guarda il video del sindaco, pubblicato sui social:

No comments