Sorprende i ladri a rubare, colpito al volto con un coltello

FIRENZE- I ladri sono stati colti in flagranza mentre rubavano in un ristorante cinese, in via della Casaccia a Firenze, prima di fuggire avrebbero lanciato un coltello da cucina al propriatorio, colpendolo al volto vicino a un occhio.

Questa l’accusa per la quale due romeni, 18 e 28 anni, sono stati sottoposti dai carabinieri a fermo di indiziato di delitto per il reato di tentata rapina aggravata. I due, già noti alle forze dell’ordine, sono stati identificati grazie alle immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza del locale.