SOS al Porto di Viareggio: esercitazione antincendio

0

VIAREGGIO – Questa mattina, alle 09.30, è scattato l’SOS alla banchina “il Bori” presso la Darsena Italia del porto di Viareggio: era in programma una esercitazione complessa antincendio, coordinata dalla Capitaneria di porto – Guardia Costiera.  Oltre ai militari ed i mezzi navali della Guardia Costiera, sono intervenuti il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Lucca (con autobotte e moto d’acqua), il servizio del 118 con due autoambulanze per gli aspetti medico-sanitari, il pratico locale, l’Autorità Portuale Regionale ed il Comando Polizia Municipale di Viareggio per la regolamentazione della viabilità cittadina.

E’ stato simulato un violento incendio scoppiato a bordo di una nave da diporto ormeggiata in banchina, con alcuni figuranti feriti evacuati dall’imbarcazione dal personale specializzato dei VVFF e soccorsi dal personale medico. Sempre per esercitazione, nello specchio acqueo prospiciente l’unità navale interessata dall’incendio sono state posizionate anche le panne antinquinamento, utilissime in caso di un primo intervento per emergenze ambientali. Al termine, Il Comandante della Capitaneria di porto, C.F. (Cp) Davide ODDONE,  ha ringraziato tutti i partecipanti, in particolare le maestranze del cantiere Azimut per la collaborazione fornita, sottolineando l’importanza di esercitazioni periodiche come quella odierna che consentono di mantenere alto il livello di guardia e testare le procedure operative da adottare in caso di emergenze reali.

No comments