Sottoposto a controllo aggredisce i Carabinieri, arrestato

FIRENZE – Questa notte, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile, nel transitare in Via Mamiani, notavano un’autovettura che procedeva davanti alla loro che li insospettiva e per tale motivo hanno deciso di fermarla e controllare gli occupanti. All’interno vi erano tre soggetti, di cui uno seduto nei sedili posteriori che iniziava ad urlare profferendo frasi sconnesse e senza logica, deridendo gli operanti. Sempre quest’ultimo, prima di uscire dalla vettura, gettava con un gesto repentino un pacchetto di sigarette che i militari raccoglievano e constatavano che si trattava di un pacchetto di sigarette contenente complessivamente 6 grammi di hashish già suddivisa in dosi. A quel punto il giovane iniziava nuovamente a prendersela con i Carabinieri spintonandoli e tirandogli dei pugni. Con non poche difficoltà lo stesso è stato bloccato. I successivi accertamenti hanno permesso di
rinvenire, nella disponibilità degli altri occupanti dell’auto, un 28enne ed una 22enne, entrambi di Firenze, ulteriori 0,3 grammi di marijuana e 2 di hashish; quest’ultimi sono stati segnalati alla prefettura quali assuntori di droghe. Per il 26enne che aggrediva i Carabinieri invece è scattato l’arresto per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a pubblico Ufficiale.

Lascia un commento