Spaccia cocaina insieme al nipote di 11 anni: arrestato

Per cercare di passare inosservato, mentre spacciava cocaina, girava in compagnia del nipotino di 11 anni: così lo zio, un uomo di 45 anni,  italiano, sorpreso in flagranza, è stato arrestato dai militari del comando provinciale della Guardia di Finanza di Firenze. Lo spacciatore è stato fermato mentre stava andando a Prato dove, in una zona isolata, si è incontrato con due uomini italiani per lo scambio di alcune bustine con 5,5 grammi di cocaina cedute per 400 euro. L’arrestato è stato trasferito nel carcere di Prato.

All’interno dell’auto dello spacciatore era presente anche il nipote ‘utilizzato’ dal pusher per non dare troppo nell’occhio. La perquisizione nell’abitazione dell’arrestato ha permesso di rinvenire e sequestrare 130 grammi di cocaina pura nonchè materiale ed oggetti per il taglio ed il confezionamento della droga, quali bilancini di precisione e coltelli per il taglio, nonché valuta contante per un totale di 3.250 euro. La cocaina rinvenuta nell’abitazione, qualora venduta, avrebbe fruttato più di 25.000 euro.