Spaccio in piazza Santo Spirto, tre arresti nella notte

0

FIRENZE – Questa notte, i Carabinieri della Compagnia di Oltrarno hanno predisposto un apposito servizio per contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nei quartieri della “movida”. Il particolare servizio nello specifico ha interessato la zona di piazza Santo Spirito, concludendosi con l’arresto di 3 soggetti. In manette per il reato di spaccio di stupefacenti sono finiti M.B.T., tunisino di 24 anni, già colpito da un provvedimento di divieto di dimora nel comune di Firenze e vecchia conoscenza dell’Arma in quanto arrestato lo scorso 3 agosto per il medesimo reato, S.J., tunisino di 31 anni, incensurato e suo fratello S.J., tunisino di 27 anni, anch’egli incensurato. I militari operanti si sono appostati in posizione defilata nei pressi della piazza ed hanno potuto notare i tre, stazionare all’ angolo di via del Mezzetta su uno scalone, intenti a cedere sostanza stupefacente tipo hashish e cocaina a due assuntori. A quel punto i militari hanno deciso di intervenire bloccando i tre dopo un breve inseguimento. I successivi accertamenti hanno permesso di rinvenire complessivamente 8 grammi di cocaina e 2 hashish, nonché la somma di 865,00 euro, ritenuta provento illecita attività. Per i due fratelli è scattata anche la denuncia e la segnalazione alla competente Autorità per immigrazione clandestina poiché, a seguito delle operazioni di identificazione dattiloscopica risultavano soggiornare illegalmente nel territorio dello stato ed essere destinatari di provvedimento di espulsione dal territorio nazionale. Dopo la compilazione degli atti, i tre sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo che si svolgerà nella giornata odierna.

No comments