Sparatoria Napoli, arrestato il killer che ha ferito la piccola Noemi

SIENA -E’ stato fermato in provincia di Siena il killer che, a Napoli, ha ferito a colpi di pistola la piccola Noemi, 4 anni, in un agguato camorristico. Armando Del Re è nato nei Quartieri spagnoli di Napoli. Il 3 Maggio scorso, le telecamere di sorveglianza lo hanno ripreso mentre, dopo gli spari, scavalcava per due volte il corpo della piccola Noemi riverso a terra, senza degnarlo di uno sguardo: da quel giorno, la bambina sta lottando fra la vita e la morte.

Le forze dell’ordine sono riuscite a bloccare il killer sulla Siena-Bettolle. Lo scorso venerdì  nel corso di un agguato camorristico il cui vero obiettivo era un uomo, Salvatore Nurcaro, ferito a sua volta. Del Re ha agito con il supporto del fratello Antonio che lo avrebbe agevolato nella fuga, a sua volta rintracciato e fermato dalle forze dell’ordine ieri, a Nola.

All’operazione hanno partecipato polizia, carabinieri e guardia di finanza. Dopo il fermo, Armando Del Re è stato portato in una caserma di Siena.