Spiaggia e disabili, mozione di censura per l’assessore Sandra Mei. Il Pd: “Il sindaco ritiri le sue deleghe”

0

VIAREGGIO – Il Partito Democratico presenta una mozione di censura per l’assessore Sandra Mei e chiede al sindaco il ritiro delle sue deleghe.

“Un comportamento grave e non giustificabile, quello di rifiutare per motivazioni di rivalsa politica la spiaggia ai disabili di Massarosa”, afferma il capogruppo , Luca Poletti”: “Il gruppo consiliare del Pd di Viareggio, in accordo con la segreteria del partito, ha presentato stamani una mozione di censura verso l’operato dell’assessore alla cultura Sandra Mei, che non ha smentito le notizie di stampa riguardo alla mancata concessione delle spiaggi viareggina ai disabili del Comune di Massarosa. Alla richiesta di punti ombra per i disabili del Comune di Massarosa non era stata data risposta, ecco perché l’assessore al sociale Simona Barsotti aveva chiesto informazione telefonica all’assessore Mei. “Dalle stesse notizie stampa sembra esservi stata, da parte dell’assessore Mei, una risposta negativa all’accoglimento dei disabili, dovuta a questioni politico istituzionali  legate alle dimissioni del Sindaco  Del Ghingaro da Presidente della Società della Salute – scrive il capogruppo del Pd , Luca Poletti –  e conseguente elezione dell’assessore Barsotti di Massarosa a Presidente della medesima società”. Se le cose stessero in questi termini, si sarebbero assunte decisioni contrarie allo spirito di solidarietà e accoglienza di soggetti svantaggiati, solo per mera ‘rivalità’ politica. Ecco perché chiede che il Consiglio comunale censuri il comportamento dell’Assessore Mei e  che il Sindaco ritiro immediatamente le deleghe a lei concesse. Del medesimo parere è la segreteria del Pd che esprime la netta disapprovazione per il comportamento di Mei, attraverso il segretario , Filippo Guidi: “Non ci stupisce l’adesione ad un modo di concepire la politica come pura rivalsa personale da parte della signora Sandra Mei, ma è grave che l’intera ammnistrazione e i suoi sostenitori trovino normale farlo sulla pelle dei più deboli”.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: