Ginnastica Motto sesta nella terza prova di Serie A1

VIAREGGIO – Sesto posto per la Raffaello Motto nella terza prova di Serie A1 di ginnastica ritmica disputata sabato 24 novembre a Fabriano, in provincia di Ancona. La società viareggina, pur priva della fuoriclasse bielorussa Kastjaryna Halkina, è riuscita ad ottenere un soddisfacente piazzamento in una giornata in cui hanno esordito Juna Campomagnani e Sofia Sicignano. 87,650 i punti complessivamente ottenuti, così ripartiti: Juna Campomagnani 12,600 (corpo libero), Sofia Sicignano 14,000 (fune), Francesca Pellegrini 16,100 (cerchio) e 13,750 (fune), Chiara Vignolini 16,250 (palla) e Sara Rocca 14,750 (clavette). “Qualche errore lo abbiamo commesso, ma le ragazze si sono comunque fatte valere. Siamo orgogliose di loro. Per Campomagnani e Sicignano il debutto è stato ottimo, Rocca si è disimpegnata abilmente per la prima con le clavette, Vignolini e Pellegrini sono delle certezze. Il sesto posto, tenuto conto dell’assenza di Halkina e della nostra bassissima età media, è un ottimo risultato. Abbiamo difeso il quarto posto in classifica generale e non era affatto semplice. Un plauso all’allenatrice Francesca Cupisti e alla sua collaboratrice Martina Schepis, con le quali condivido ogni giorno la pedana”, il commento della direttrice tecnica Donatella Lazzeri. La Motto tenterà di salire sul podio nell’ultima prova di A1 in programma sabato 15 dicembre a Arezzo.