Rugby al femminile, l’ Open Day il 18 settembre al campo delle Iare di Marina di Pietrasanta

0

MARINA DI PIETRASANTA – Riparte la stagione del Rugby Union Versilia con una grande novità: alle varie categorie già schierate nel corso dell’anno passato, si aggiunge da quest’anno il settore femminile. Al campo delle Iare di Marina di Pietrasanta, grazie alla volontà del dinamico presidente Elia Schioppetto, il rugby è ora anche sport da ragazze. L’obiettivo è quello di far crescere il movimento rugbystico versiliese ed allestire una compagine che a partire dal gennaio 2017 possa partecipare al campionato regionale a 7 (Coppa Italia). Le neo-rugbyste sono già un bel gruppo con ragazze di varie età, agguerritissime e desiderose di cimentarsi in questa avventura. Nel gruppo, spiccano anche le espertissime Eddy Longaron e Carlotta Venezia, che militano anche nel campionato di Serie A, con la squadra dei Cavalieri di Prato. La stagione delle “Kraken”, questo il soprannome che si sono date le ragazze, inizierà ufficialmente giovedì 8 settembre alle ore 18.30, anche se alcune ragazze stanno già disputando la preparazione atletica congiuntamente ai ragazzi. Per guidare le ragazze sul campo il presidente Schioppetto, ha scelto un allenatore di grande esperienza: il pratese Lorenzo Cirri, che lo scorso anno ha guidato la squadra femminile del Bologna 1928 alla semifinale scudetto e vanta anche esperienze sulla panchina della nazionale femminile 7s e della nazionale femminile 7s lituana. Il primo appuntamento ufficiale per far conoscere al meglio questa nuova realtà, si terrà domenica 18 settembre, dalle 11.00 alle 13.00, al Campo Delle Iare, con un “OPEN DAY” dedicato a tutte le categorie femminili, dalla U14 alla senior. Al termine della giornata ci sarà il 3° tempo, offerto gratuitamente da Pan Pizza, noto ristorante della zona, che in questo modo ha voluto manifestare il proprio sostegno al Rugby Union Versilia. Naturalmente tutte le ragazze che vogliono conoscere questo splendido sport e mettersi alla prova saranno le benvenute: non serve altro che la voglia di stare assieme e divertirsi.

No comments

*